RAPA DI CAPRAUNA

This post is also available in: English (Inglese)

Abbiamo vari orti dove coltiviamo ortaggi ed erbe che usiamo principalmente per la comunità.

Mentre a livello commerciale siamo tra gli ultimi produttori della La Rapa Bianca di Caprauna.

Rapa molto rara dal sapore dolce che per la sua unica e particolare attitudine ha ricevuto il presidio Slow Food.

La Rapa bianca di Caprauna è arrivata fino a noi grazie al lavoro di pochi ma volenterosi coltivatori, che hanno continuato a riprodurre il seme e che hanno tramandato in famiglia la passione per questo tipo di cultura.

La coltivazione comincia verso fine estate quando la semente viene inizialmente seminata a spaglio in terreni letamati lavorati in profondità
e successivamente interrata con l’aiuto di fronde.

Dopo aver sparso la semente, gli agricoltori mantengono i terreni irrigati in caso la stagione non sia abbastanza piovosa.
Il resto lo fanno le piante stesse, bravissime a contrastare le infestanti e a resistere al freddo, anche fino a -10°C.
La raccolta della rapa di Caprauna comincia in autunno, da ottobre in poi, a seconda delle necessità.
Si raccolgono solo le rape di cui si ha bisogno perché questo ortaggio si conserva benissimo nel terreno.

Consegne pronte , per vari ristoranti di Milano

POLVERE DI FOGLIE DI RAPA DI CAPRAUNA

La polvere di rapa viene estratta dalle foglie delle nostre Rape.
In passato le foglie venivano scartate in quanto considerate inutilizzabili.

Avendo considerato questo un grande spreco, dopo alcune analisi e sperimentazioni abbiamo scoperto che questo prodotto e’un SUPERFOOD (come ad esempio la famosa Spirulina)